Banco di Napoli: prestiti online per giovani

Banco di Napoli Superflash: il finanziamento per giovani lavoratori

Banco di Napoli offre prestiti ai giovani lavoratori con un’età compresa tra i18 e i 35 anni, anche senza un lavoro fisso. Per accedere al prestito è necessario dimostrare di essere lavoratori alla data della domanda del prestito e che abbiano lavorato per almeno 18 mesi negli ultimi 2 anni. Condizione necessaria per l’erogazione del finanziamento è essere titolari di un conto corrente, anche presso istituti non appartenenti al Gruppo Intesa Sanpaolo.

È possibile richiedere il prestito sia per far fronte a esigenze di carattere personale che familiare, tuttavia la somma ottenuta non può essere utilizzata per l’acquisto di beni immobili, né di beni e servizi dedicati all’attività professionale del richiedete. Prestito Superflash ha una durata minima di 2 anni e può estendersi fino a un massimo di 10.

Banco di Napoli Superflash: importi finanziabili e documenti necessari

Confronta gratis i migliori prestiti online

Più preventivi richiedi e maggiori possibilità avari di trovare il miglior finanziamento online. L'esito della fattibilità ti verrà dato in pochi minuti e l'erogazione in 48 ore, se confermerai il tutto.

Provare non costa nulla, infatti il preventivo per il calcolo della rata del finanziamento è GRATUITO e SENZA IMPEGNO.

>>> Preventivo gratis e senza impegno: calcola la tua rata <<<

La somma erogabile va da 2 mila a 30 mila euro e il piano di ammortamento è a rata mensile. Il tasso applicato è fisso e il rimborso delle rate avviene tramite addebito automatico su conto corrente. Al momento della presentazione della domanda di finanziamento è necessario presentare le ultime due buste paga o, in mancanza di queste, le ultime dichiarazioni dei redditi.

Ricordiamo che non trattandosi di un prestito finalizzato, per richiedere Superflash non è necessario produrre alcun preventivo di spesa. Accedendo al portale della finanziaria è possibile fissare un appuntamento nella filiale più vicina per l’effettiva sottoscrizione del prestito.

Banco di Napoli