Prestiti Online Senza Busta Paga: le migliori offerte giugno 2017

Nel 2017 ottenere un prestito veloce, senza una busta paga può sembrare quasi un’impresa titanica.

In assenza di un garante, la cosa sembra ancora più complicata. Vediamo quali soluzioni ci sono.

Prestiti online senza busta paga, veloci e a tassi convenienti

Le banche, prima di accettare un finanziamento richiedono una busta paga o Cud.
Si possono però bypassare queste garanzie e formalità attraverso uno strumento innovativo che di recente è stato messo a disposizione da alcuni istituti finanziari.

A chi rivolgersi per ottenere crediti sicuri

I prestiti online senza busta paga sono emessi da istituti creditori diversi, come Compass e Findomestic, che mettono a disposizioni piccoli prestiti personali.

  • Findomestic, in particolare, è forse l’istituto più noto in Italia nel settore dei prestiti online, dal momento che non impone rigidi termini riguardanti la somma di denaro richiedibile.
  • Compass è il secondo istituto più famoso in Italia in fatto di crediti online, che conta tra i suoi utenti per lo più lavoratori autonomi.
  • Anche le Poste Italiane, da poco, hanno istituito dei prestiti richiedibili da quanti non hanno una busta paga, in particolare la formula “prestito Bancoposta” ha riscosso un notevole successo.

A chi si rivolgono i prestiti online senza busta paga

Gli istituiti di credito che erogano prestiti online senza busta paga si rivolgono ad una clientela quantomai variegata. Questi prestiti possono essere richiesti da casalinghe, giovani, disoccupati, lavoratori autonomi e tante altre categorie ancora.

Prestiti speciali per giovani talentuosi

Una categoria a parte è quella dei cosiddetti prestiti d’onore. Questi sono prestiti, accordati a giovani studenti universitari talentuosi, che “scommettono” sullo studente sostenendolo nelle spese relative al suo percorso di studi.

Confronta gratis i migliori prestiti online

Più preventivi richiedi e maggiori possibilità avari di trovare il miglior finanziamento online. L'esito della fattibilità ti verrà dato in pochi minuti e l'erogazione in 48 ore, se confermerai il tutto.

Provare non costa nulla, infatti il preventivo per il calcolo della rata del finanziamento è GRATUITO e SENZA IMPEGNO.

>>> Preventivo gratis e senza impegno: calcola la tua rata <<<

Questi prestiti hanno una particolarità: il piano d’ammortamento parte quando il giovane, finito gli studi, avrà trovato un lavoro tale da permettergli il rimborso di quanto dovuto.

Le garanzie necessarie quando non si ha la busta paga

Per ottenere questi prestiti sono necessarie alcune garanzie. Dal momento che il reddito costante non è garantito da una busta paga, si deve optare per due diversi strumenti: garanzie ipotecarie e fideiussione. Nel primo caso è un bene immobile (o mobile) ad essere posto a garanzia del credito.

Cos’è la fideiussione e come funziona?

In caso di fideiussione, invece, il fideiussore, garantisce per la persona che chiede il credito online.  Facciamo un esempio: un giovane studente chiede un prestito, ed il padre dello studente gli fa da fideiussore.

Il prestito viene concordato, ma a scadenza del termine, il giovane non è in grado di restituire il capitale. In questo caso l’istituto che ha emesso il prestito può scegliere di rifarsi sia sul debitore principale, il ragazzo, sia sul fideiussore, il padre, per ottenere quanto dovuto.

Occhio alle truffe

Questo scenario innovativo dei prestiti online senza busta paga, purtroppo, ha visto la nascita di diversi tipi di truffe, da cui bisogna tenersi a distanza.

Il primo campanello d’allarme sono sicuramente le offerte troppo allettanti che girano in rete, che spesso si caratterizzano per una totale mancanza di trasparenza.
Le condizioni di contratto vanno richieste sempre complete e per iscritto per evitare di incappare in brutte sorprese.

Cancellazione Crif Banca d’Italia