Prestiti per insegnanti: i piani più convenienti

Anche chi ha un contratto di lavoro a tempo indeterminato può avere la necessità di accedere al credito per diverse finalità legate a motivi familiari o personali. Alla luce di questo aspetto è fondamentale ricordare la presenza di prestiti per insegnanti.

Prestiti Enam per insegnanti: ecco come funzionano

Quando si discute di prestiti per insegnanti si parla soprattutto del Piccolo Prestito Gestione Magistrale, una prestazione economica riservata agli iscritti ex Enam. Questa modalità di accesso al credito consente di richiedere una cifra massima pari a due mensilità nette di stipendio (sono da comprendere anche gli assegni a carattere continuativo). Il piano di ammortamento può durare fino a 24 mesi.

Prestiti per insegnanti: altre informazioni sul Piccolo Prestito Gestione Magistrale

Continuiamo a parlare di prestiti per insegnanti e di Piccolo Prestito Gestione Magistrale ricordando che i soggetti interessati all’accesso a questa prestazione economica devono tenere in conto la presenza di spese amministrative pari all’1% della cifra richiesta.

A quanto corrisponde invece il tasso? All’1,50% (valore fisso per tutta la durata del ciclo di vita del finanziamento).

Confronta gratis i migliori prestiti online

Più preventivi richiedi e maggiori possibilità avari di trovare il miglior finanziamento online. L'esito della fattibilità ti verrà dato in pochi minuti e l'erogazione in 48 ore, se confermerai il tutto.

Provare non costa nulla, infatti il preventivo per il calcolo della rata del finanziamento è GRATUITO e SENZA IMPEGNO.

>>> Preventivo gratis e senza impegno: calcola la tua rata <<<

Le regole legate all’erogazione di questo prestito non prevedono la possibilità di associarlo a prestazione economiche erogate da altri Enti. La concessione di un altro prestito è legata sempre all’estinzione di quello precedente.

Piccolo Prestito Gestione Magistrale: informazioni ulteriori su requisiti e finalità

Il Piccolo Prestito Gestione Magistrale, una delle principali formule di prestiti per insegnanti, può essere richiesto da tutti gli iscritti ex Enam in attività di servizio e da tutti i lavoratori in pensione da almeno due anni.

Quali sono le finalità per poter richiedere l’accesso al credito con il Piccolo Prestito Gestione Magistrale? Ecco le principali:

  • Nascita o adozione di un figlio
  • Matrimonio dell’iscritto o di un figlio
  • Decesso di un familiare dell’iscritto
  • Spese per cure odontoiatriche dell’iscritto o di un suo familiare
  • Trasferimento della residenza
  • Acquisto di un’automobile
  • Iscrizione a un corso universitario da parte dell’iscritto o di un suo figlio
  • Finanziamento del mutuo per l’acquisto dell’unica casa d’abitazione di proprietà
  • Malattia grave dell’iscritto o di un suo familiare

Modalità di accesso ai prestiti per insegnanti

Come si accede a questi prestiti per insegnanti? La domanda per l’accesso ai Piccoli Prestiti Gestione Magistrale deve essere inviata esclusivamente per via telematizzata, secondo quanto previsto dalla Determinazione 95/2012 della Presidenza dell’Ente. La procedura di accesso prevede il possesso dei dati per l’autenticazione all’area personale sul sito ufficiale Inps (l’iscritto ex Enam interessato deve assicurarsi di aver convertito il PIN personale in PIN dispositivo).

Tra le prestazioni economiche richiedibili è presente la dicitura ‘Piccolo Prestito iscritti Ex Enam-domanda’. Partendo da qui è possibile sia inoltrare la domanda, sia simulare l’entità dell’impegno economico inserendo i dati relativi alla cifra che si ha intenzione di richiedere.

Prestiti per insegnanti