Prestiti tra Privati On line sicuri e veloci: a chi rivolgersi?

Ormai da qualche anno in Italia ha fatto la sua comparsa una particolare modalità di prestiti tra privati.

Si tratta dei prestiti personali veloci online.

Prestiti tra privati online: sicuri o no?

Il vantaggio principale dei prestiti tra privati on line è abbastanza semplice: si può ottenere una piccola somma in poco tempo, senza l’intervento delle banche (ma con il benestare della Banca d’Italia), mettendo in chiaro insieme:

  • il numero delle rate;
  • l’importo rateale da pagare;
  • la durata del finanziamento;
  • altri eventuali dettagli.

I prestiti tra privati, difatti, si basano sulla convinzione che ogni persona possa essere, a sua volta, una banca. Pertanto è naturale che si possano prestare i soldi a qualcuno, per poi riceverli con gli interessi. E le garanzie vengono spesso controllate e fornite dalle piattaforme che permettono lo scambio di soldi tra privati.

Si tratta di una vera e propria novità sul terreno italico, ma una prassi già ampiamente utilizzata in altri Paesi, come la Russia, la Gran Bretagna, gli Stati Uniti d’America e persino la Germania.

Piattaforme per i prestiti tra privati on line: quali sono?

Confronta gratis i migliori prestiti online

Più preventivi richiedi e maggiori possibilità avari di trovare il miglior finanziamento online. L'esito della fattibilità ti verrà dato in pochi minuti e l'erogazione in 48 ore, se confermerai il tutto.

Provare non costa nulla, infatti il preventivo per il calcolo della rata del finanziamento è GRATUITO e SENZA IMPEGNO.

>>> Preventivo gratis e senza impegno: calcola la tua rata <<<

Al giorno d’oggi in Italia esistono diverse piattaforme online che regolano quest’attività. Il loro funzionamento è quasi identico (a parte piccoli dettagli); quel che cambia sono:

  • gli utenti;
  • gli interessi che si prende la piattaforma stessa;
  • le analisi eseguite;
  • le somme che si possono prestare o farsi prestare.

Prestiamoci: tra le migliori in Italia

Tra le migliori piattaforme italiane spicca sicuramente Prestiamoci, uno spazio online con TAEG e TAN personalizzati in cui, prima di ogni prestito, vengono effettuati diversi controlli sia sul richiedente che sul prestatore. Chiunque può iscriversi a Prestiamoci: basta avere a disposizione alcuni documenti e una certa somma di denaro, oppure volerla richiedere.

Prestiamoci è una piattaforma regolarmente supportata da un team analitico il cui compito è quello di valutare se la persona che richiede il prestito è regolarmente capace di ripagarlo. Vengono presi in considerazione fattori come il reddito del richiedente del prestito, la somma richiesta, la storia creditizia e altri.

Quale delle piattaforme scegliere?

In linea generale non sarebbe affatto sbagliato affermare che le diverse piattaforme hanno dei loro punti forti e quelli deboli. Ognuno, quindi, dovrebbe scegliere in base alle proprie possibilità e necessità, valutando le diverse piattaforme e soltanto dopo aver messo in correlazione tra di loro i diversi fattori, scegliere quella giusta.

Oltre a Prestiamoci, che comunque sembra essere la migliore sotto il punto di vista delle garanzie varie, non bisogna dimenticarsi di:

  • Soisy, una delle più veloci in assoluto. Contattandola è possibile avere un preventivo del prestito in pochissimo tempo, con dei tassi d’interesse molto sobri.
  • Su Smartika è possibile richiedere dei prestiti tra privati molto equilibrati, da un minimo di 1.000 fino a un massimo di 15.000 euro.

In tutti i casi non bisognerà aspettare molto o svolgere delle lunghe procedure burocratiche per avere i soldi. Basterà fare la richiesta e aspettare che a domicilio arrivi un documento da firmare. In genere si tratta di pochi giorni. E una volta firmato e rispedito il documento, inizierà il prestito.

Prestiti per aprire attività